.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


martedì 31 gennaio 2012

Saggezza orientale


                     
 Non credere in qualcosa
semplicemente perchè lo hai sentito,
non credere alle tradizioni
semplicemente perchè sono state tramandate
per molte generazioni;
non credere in qualcosa
semplicemente perchè viene detto da molti;
non credere in qualcosa
semplicemente perchè si trova scritto nei libri religiosi;
non credere in qualcosa
fidandoti dell'autorità dei tuoi maestri
o di altri;
ma quando, dopo l'osservazione e l'analisi,
trovi qualcosa che, in accordo con la ragione,
conduce alla felicità tua e di tutti gli altri,
allora accettalo e vivi per esso.

lunedì 30 gennaio 2012

Sonniferi,il sesso

La luce che esplode nell"orgasmo sessuale,trascende il sesso;ha origine nella sfera trascendente.Se riusciamo a comprendere questa esperienza dell"aldila.Potremo elevarci oltre il sesso.OSHO Dal libro Dal sesso all"eros cosmico
Questo quadro  viene da Pompei,in passato non vi erano tante morali sessuali come ora,oggi il sesso per lo più è diventato una merce,cioè tutto meno che la pura ricerca del piacere,che come dice Osho ,ci puo portare aldila dello stesso nella vera spiritualita.I piu sono bloccati al sesso,lo spiega benissimo lo splendido articolo di Paolo Barnard.In televisione si parla di tante sciocchezze,quando si parlera in modo naturale senza preti(CHE NON DOVREBBERO INTENDERSENE) dell"Orgasmo sessuale,dell"unico momento della vita in cui scompariamo come materia e diventiamo pura energia?

domenica 29 gennaio 2012

Sonniferi,le droghe

Tutto ci viene imposto da fuori, appunto come una pillola miracolosa,non ci interessiamo minimamente di come siamo fatti,e ricerchiamo la felicita ,al di fuori di noi.Per mia esperienza ,in questo modo si sara eternamente insoddisfatti,solo la conoscenza delle nostre incredibili potenzialita,ci puo salvare ,dalla tragedia che è la vita.Inoltre questo periodo storico utilizza tantissime pillole,mentre in passate ne esistevano solo pochissime.
Passiamo alle droghe,perchè si usano,non la faccio nemmeno tanto lunga.

sabato 28 gennaio 2012

Sonniferi,la scuola

Come computer gli studenti
vengono riempiti di programmi
ma non sono computer
hanno un anima
ma per scoprirla
bisogna imparare
il linguaggio del silenzio.

venerdì 27 gennaio 2012

Il giorno della memoria

America, Oceania, sterminio di quei popoli,colonialismo in Asia e Africa,e noi ci preoccupiamo di qualche ebreo,rispetto ai milioni di esseri umani,sterminati dall"intero occidente.
PERCHE'


L"ovvio,lo comprendono pochi,potrei dire semplicemente che la lobby ebrea,dirige il mondo,basterebbe,ma dico anche approfondite,leggete i protocolli di sion,,eccoli qui.


mercoledì 25 gennaio 2012

Sonniferi,le religioni

Ci si può convertire da una fede all'altra, si può passare da un dogma all'altro, ma non ci si può convertire alla comprensione della realtà: credere non è realtà. (Jiddu Krishnamurti

Cristianesimo ebraismo islamismo buddismo induismo taoismo scintoismo jainismo confucianesimo zoroastrismo bahaismo gnosticismo ermetismo mazdeismo manicheismo mitraismo geovismo esoterismo.
Senza cercare tanto su google ho trovato cliccando religioni nel mondo tutte queste,ma naturalmente bisogna considerare che ognuna ha le sue divisioni,per esempio nel cristianesimo esistono ,cattolici, ortodossi, protestanti, anglicani, evangelici ,testimoni di geova,e tanti altri che non conosco.Cosa voglio dire con questo,soltanto che le religioni visto che sono innumerevoli,probabilmente non possono dipendere da un unico Dio ,ma soltanto da interpretazioni umane.Secondo me sono esistiti degli uomini,che hanno incontrato il GRANDE MISTERO DELL"ESISTENZA,ed hanno provato a spiegarlo.Ma tutti questi uomini imposero la loro autorita sulle masse umane,che ben si sa sono facilmente condizionabili.Siccome senza ombra di dubbio, posso dire di aver anch"io come tanti altri incontrato il GRANDE MSTERO,dico che soltanto l"ostacolo del credere negli altri,è il motivo principale del non incontro con il grande mistero dell"esistenza.CREDENDO S"IMPONE DEI LIMITI ALLE NOSTRE ESPERIENZE,ci si chiude in gabbie dorate,mentre per comprendere bisogna necessariamente,CERCARE ALL"ARIA APERTA é SENZA PREGIUDIZI.
I NOSTRI PREGIUDIZI SONO CORAZZE CHE C"IMPEDISCONO UN CONTATTO DIRETTO CON LA REALTA.Con i nostri pensieri noi creiamo i nostri limiti,mentre chi ha conosciuto il GRANDE MISTERO,sa che non abbiamo limiti,da quello che ho capito,TUTTE LE RELIGIONI NON FANNO CHE IMPORCI DEI LIMITI,perchè soltanto cosi POSSONO SOPRAVVIVERE.Soltanto chi non conosce se stesso ,puo seguire delle istituzioni vecchie di millenni,dentro di cui esistono contraddizioni direi oggi criminali,faccio un esempio:dire oggi crescete e moltiplicatevi visto lo stato del pianeta,secondo me è un vero omicidio,nei confronti di questo pianeta,ma detto 3000 anni fa aveva una sua logica,MA SI PUO OGGI CON TUTTO IL NOSTRO SAPERE OBBEDIRE A SCRITTI COSI ILLOGICI?Penso che fra qualche anno o millenni, non lo so,vedranno le persone odierne,come noi vediamo i bambini che credono a babbo natale.

martedì 24 gennaio 2012

Osho i suoi 10 comandamenti



Love.

Mi chiedi quali sono i miei dieci comandamenti.
Chiedi qualcosa di molto complesso
perché io sono contrario a ogni sorta di comandamenti.
Tuttavia, tanto per divertirci, ho fatto questo elenco:

1. Non ubbidire ad alcun ordine, all’infuori di quello interiore.

2. L’unico Dio è la vita stessa.

3. La verità è dentro di te, non cercarla altrove.

4. L’amore è preghiera.

5. Il vuoto è la soglia della verità: è il mezzo, il fine e la realizzazione.

6. La vita è qui e ora.

7. Vivi totalmente desto.

8. Non nuotare, fluttua.

9. Muori a ogni istante, così da essere rinnovato a ogni istante.

10. Smetti di cercare. Ciò che è, è: fermati e guarda.


Tratto da: Una tazza di tè,

I tempi cambiano

Avevo postato,qualche anno fa su Garibaldi,ma il rileggerlo ora,alla luce di mie ulteriori ricerche mi sconsigliano di non pubblicarlo .Comunque costui era un anticlericale,il resto lasciamo perdere,non so e non voglio approfondire,ricordiamocelo anticlericale,sono marchigiano,e i preti mi sono stati sempre sulle balle.


" Siccome negli ultimi momenti della creatura umana, il prete, profittando dello stato spossato in cui si trova il moribondo e della confusione che sovente vi succede, s'inoltra e mettendo in opera ogni turpe stratagemma, propaga con l'impostura in cui è maestro, che il defunto compi, pentendosi delle sue credenze passate, ai doveri di cattolico, in conseguenza io dichiaro, che trovandomi in piena ragione oggi, non voglio accettare, in nessun tempo, il ministero odioso, disprezzevolee scellerato di un prete, che considero atroce nemico del genere umano e dell'Italia in particolare. E che solo in stato di pazzia e di ben crassa ignoranza, io credo possa un individuo raccomandarsi ad un discendente di Torquemada

lunedì 23 gennaio 2012

Sonniferi ,la memoria


Questo e un post breve e piu che altro dedicato agli anziani.La memoria
gli ultimi anni della vita e il più grosso ostacolo sulla via della conoscenza.
Invece di prepararsi per il grande salto,un salto affascinante,piu affasci-
nante di un buttarsi dal paracadute,ci si dedica a passar tempo nei cimiteri,
contribuendo al nostro PIL comprando ceroni e fiori e chissa che.Spazio
rubato ad un bellissimo giardino,dove tanti bimbi potrebbero giocare,
invece costruiamo posti tetri,per farci stare ancora piu male,beata l"India
che usa il fuoco.

domenica 22 gennaio 2012

Sonniferi,Il tempo


Ho moltissimi aforismi circa 900,per trattare questo argomento eccone
uno del 28,10, 93 ,,Udon, Thailand

Il giusto valore del tempo,,,,,,,,aforisma 168


Il tempo questa entita molto misteriosa
è forse captato
da tutti nella stessa intensita.
La mia risposta è una            No
Il tempo in certi particolari momenti
è qualcosa di unico di straordinario.
La liberta dalla schiavitu dell"orologio
è uno di quei beni più preziosi
che l"umanita non ha ancora giustamente valutato.

sabato 21 gennaio 2012

Maharaj ,uno spezzone da questo libro,,,http://franic.net/mistica/nm/maharaj.htm


I.: Desidero assolutamente imparare.
M.: Apprendere parole non basta. Puoi conoscere la teoria; ma se non sperimenti te stesso come il centro impersonale e non differenziato dell'essere-amore-beatitudine, la conoscenza verbale è sterile.
I.: Che devo fare?
M.: Cerca solo di essere. "Cercare" è il fondamento. Dèdicatici per un bel po', ogni giorno, in tranquillo abbandono; cerca in ogni modo di scavalcare gli aspetti ossessivi e sovrapposti della tua persona. Non chiedere come, non si può spiegare a parole. Lìmitati a insistere finché riesci. Se perseveri, non fallirai. Ciò che conta soprattutto è la sincerità, la serietà; devi veramente essere stufo della persona che sei, e sentire il bisogno di liberarti dall'inutile identificazione con quel grappolo di ricordi e abitudini. La ferma resistenza al superfluo è il segreto del successo1.
In realtà, in ogni momento della vita sei te stesso, ma non ne sei mai consapevole, tranne, forse, quando esci dal sonno. Perciò ti occorre la consapevolezza di essere, come un fatto continuo, non a parole. La consapevolezza che sei, ti aprirà gli occhi su chi sei. È tutto molto semplice. Sintonizzati subito con te stesso, sta' sempre con te. Nell'autoconsapevolezza fluiscono tutte le beatitudini. Fa' di te anzitutto un centro di osservazione, e di deliberata conoscenza, e poi promuoviti come un centro di amore in azione. L'"io sono" è il piccolo seme che diventerà un grande albero: in modo naturale, senza traccia di sforzo.

venerdì 20 gennaio 2012

Siamo coscienza,che può connettersi con questa realta virtuale

David Icke,questo uomo è stato per lungo tempo considerato matto,ma secondo me è un saggio,chi ha conosciuto la realta,non puo che essere matto,il mondo ci vuole schiavi,e chi ha scoperto di essere un Budda un Dio,Pura Coscienza,non puo che essere che visto come matto.EPPURE NOI LO SIAMO,consiglio vivamente questo video,puo bastare questo spezzone,tutto è molto meglio,le sue eccezionali e fantastiche metafore,possono veramente aprire molti occhi

Siamo Tutti Drogati e Nessuno lo Dice

di M. Pamio

E’ risaputo che le droghe pervadono tutta la nostra società e il loro abuso è dilagante. 
Le autorità dovrebbero vigilare sulla salute pubblica e invece non solo si girano dall’altra parte incuranti del problema, ma ci speculano sopra guadagnando cifre da capogiro.

Ma di cosa stiamo parlando? 
Questo non è il classico articolo sulle droghe tradizionali: cocaina, eroina, hashish, marijuana, ecc., ma sulle droghe che inconsapevolmente assumiamo ogni giorno, tutti quanti, che ci piaccia o non ci piaccia! 
Se pensate che il fenomeno non vi tocchi, leggete con molta attenzione!

mercoledì 18 gennaio 2012

Vedere



Dai un'occhiata in giro, il mondo sta impazzendo. Se non ti sembra che sia così, allora non leggere oltre e torna a dormire. Se questo fatto sta invece cominciando a colpirti, allora forse sei pronto a leggere questo messaggio.

Stiamo al momento entrando in un periodo molto strano della storia umana, siamo infatti ad un punto di svolta in cui le cose potrebbero volgere verso un totale caos o iniziare ad armonizzarsi da sole in modo naturale. Ci stiamo muovendo verso l’illuminazione di massa o forse la distruzione totale, mentre sempre più persone sono portate a porsi domande profonde data la follia delle circostanze esterne del mondo.

Cosi parlo Zarathustra


Da questo sito l"intero Zarathustra,di NIETZSCHE,http://www.rodoni.ch/busoni/nietzsche/zarath4.html
LA FESTA DELL'ASINO
Ma a questo punto della litania, Zarathustra non poté più trattenersi, gridò anche lui I-A, ancora più forte dell'asino, e saltò in mezzo ai suoi ospiti impazziti. Ma che cosa state facendo, figlioli? gridò, tirando sù coloro che pregavano a terra. - Guai se vi vedesse qualche altro oltre Zarathustra! Ognuno riterrebbe che voi con il vostro nuovo credo foste divenuti i peggiori bestemmiatori o le più pazze di tutte le vecchie beghine! E tu stesso, vecchio papa: come metti d'accordo quel che tu stai facendo con la tua persona, adorando in tal modo un asino come se fosse un dio?

martedì 17 gennaio 2012

Sonniferi:Televisione=droga

Vedere questi video,fa comprendere benissimo,quale eccezionale strumento d"indottrinamento sia la televisione.
Il succo,per avere delle persone facilmente manovrabili,bisogna dividerle,la televisione ha come compito di sfasciare le famiglie.
La sensibilita l"empatia,è un dono che la madre deve trasmettere al figlio,il padre al contrario deve trasmettere forza e coraggio.

lunedì 16 gennaio 2012

SVEGLIAMOCI

Certo vedere questo video http://vimeo.com/34806497 fa molto molto male.Rifondazione comunista,anarchici ,leghisti,forza nuova,movimento di Beppe Grillo,tutti insieme a manifestare contro Monti.Ma poi impossibilitati ad unirsi insieme anzi a scannarsi,eroici questi ragazzi di Lo SAI,che provano ad unire.
Ma la cultura del branco,ripeto la cultura del branco,impedisce l"unità.
La penso come loro,non ho partito politico,anzi sono contro tutti i partiti politici,in quanto quest"ultimi ,diciamocelo chiaro,SONO UN INSULTO ALL"INTELLIGENZA.
Indottrinati di tutti le parti,buttate via la vostra dottrina ,imparate ad approfondire,buttate al mare tutti i dogmi,siamo solo esseri umani.
Finche continuerete ad avere DOGMI,esisteranno guerre di religioni,siete soltanto delle religioni,ma non ve ne rendete conto.
L"indottrinamento divide,il semplice osservare la realta unisce,ma fin da piccoli quasi tutti sono stati indottrinati,è difficilissimo buttare al mare l"indottrinamento,ma solamente chi è chiaro, chi è un limpido osservatore,puo comprendere.
L"indottrinamento è una schiavitu interiore,ogni dottrina è una schiavitù, è quest"arma che permette ai dominanti,di far sbranare la gente tra loro,mentre loro ,io li chiamo i furbacchioni,ridono dall"alto delle loro dimore principesche.
SVEGLIA,e UNITA'




Sonniferi ,bellezza





La bellezza,è uno dei sonniferi più potenti,sia per il bello,che per chi utilizza il bello.
Chi utilizza il bello,rimane come incantato,percio non si accorge,che non è la bellezza,a farlo volare a farlo stare più che bene,ma è soltanto,il SEMPLICE SPEGNIMENTO DELL"IO.
Il solo fatto di essere totalmente nel presente da quella beatitudine,incredibile ,troppo semplice,ma chi ipnotizzato non se ne accorge.

Colui colei che è bello,invece grazie a questa qualita,acquisisce potere sugli altri.
Il potere su gli altri come si sa è una pericolosissima ilusione,in quanto il vero potere ,e quello su se STESSI.
Se ti concentri sull"esteriore a discapito dell"interiore,sarò cattivo ,ma si puo fare la fine della foto in alto.
La bellezza esteriore è passeggiera,solo la bellezza creativa interiore è eterna.




domenica 15 gennaio 2012

Perchè fiore selvatico


Scopo dell"intero vivente è il fiorire,cioe di essere in uno stato di grazia,i vegetali rappresentano bene questa idea,un fiore con la sua grazia attira le api,forse per questo motivo le api non mi hanno mai fatto paura.Ma anche nel mondo animale una donna incinta puo dare l"idea bellissima del fiorire,noi maschi invece come il caprone che ho sotto casa ,non pensiamo che a montare,non facciamo figli ma ugualmente scarichiamo la nostra creativita,nell"arte,matematica, invenzioni,e chi piu ne ha ne metta.Il caprone  che molto spesso osservo,è sicuramente per me un vero gurù,sentite quello che mi ha detto osservandolo.

sabato 14 gennaio 2012

Sonniferi.La musica

Amo la musica,come non si puo amare la musica,ma quando vedo persone camminare con walkman,mp3,in aperta campagna ,mi dico che folli,ad non ascoltare i suoni della natura.La musica come tutte l"esperienze,ci puo totalmente allontanare da noi stessi,ho rigettarci in noi stessi.Gran parte della musica commerciale,con tante parole per farci immaginare,o ballare sfrenatamente o eroticamente,assolve benissimo al compito di farci sognare in continuazione,e chi sogna come si sa è addormentato.Ecco qualcosa che invece puo risvegliare.Danze sacre di Gurdjieff.


venerdì 13 gennaio 2012

Vivere senza soldi,tutto è possibile basta volerlo

Un modo di vivere molto interessante,ci sto pensando anch"io.Questa fantastica donna tedesca,vive senza soldi ,sotto spiega come

Non avere niente ma essere molto": con questo motto Heidemarie sottopone a un esame critico quelli che sono i valori correnti della società del consumo. Dopo tanti anni senza soldi, afferma di essere addirittura più ricca  di prima. Concetti come lavoro, tempo libero e vacanze acquistano un significato completamente nuovo e la vita trova una nuova integrità.
L'esperienza raccontata in questo libro non avanza pretese di essere universalmente vincolante ma, in una società profondamente mercificata, rappresenta un modello concreto di speranza.


Di seguito riportiamo l'intervista fatta all'autrice del libro, Heidemarie Schwermer, e pubblicata sul numero di ottobre 2006 di Terra Nuova.

Sonniferi.Potere personale


Questa foto,basterebbe da sola a spiegare cosa sia il potere personale.
Tutto quello che possiedi non puo che possederti,e perciò imprigionarti.
Padrone e servo,schiavi entrambi di quel filo della foto.
Grandissimo il popolo dei nativi americani,il loro rapporto da nomadi con la terra,usavano semplici tende,il loro amore per madre terra impediva loro di violentarla.
Che grandi, nemmeno la terra possedevano,ma la stessa pur non essendo posseduta,ugualmente li ripagava.





giovedì 12 gennaio 2012

Osho.La piu potente medicina per il risveglio,l"AMORE


Ama te stesso”…

L'amore è un nutrimento per l'anima. Quello che il cibo è per il corpo, l'amore è per l'anima. Senza cibo il corpo diventa debole, senza amore l'anima diventa debole. Gli stati, le chiese, gli interessi costituiti non hanno mai voluto che la gente avesse anime forti, perché una persona che ha energia spirituale è necessariamente un ribelle.

L'amore ti rende ribelle, rivoluzionario. L'amore ti dà ali per volare in alto. L'amore ti dà la capacità di vedere all'interno delle cose, in modo che nessuno possa ingannarti, sfruttarti e opprimerti.

Sonniferi.Il mito del week end

Il mito del week end; Dal blog Movimento zero
Lo sfogo degli schiavi





C’è una parola che, con anglofila e intrigante “verve”, si è insinuata nella coscienza comune del nostro paese, e che è diventata un pò una nuova religione: il weekend. Il fine settimana, per dirla alla casereccia, ha assurto, negli anni, a vero e proprio status symbol, con tutti i suoi derivati e connessi: happy hour, serate all’insegna del “divertimento” (leggesi sballo), frenesia anticipatoria da grande evento.
Al di la delle differenze prettamente “sociali” del fenomeno, che, in luogo di un “giorno di riposo” che era altresì un momento di socializzazione, in cui si cementavano i rapporti che già si intrattenevano durante la settimana (nel lavoro, nell’osteria o bar di paese, nelle scuole e via dicendo), è diventato ora un “esodo” in una delle mecche del divertimento, luoghi spersonalizzanti in cui l’individuo, solo tra soli, è riconfermato più che mai nel suo anonimato collettivo, nel suo essere numero, quello che ci interessa è la sensazione diffusa di una “febbre da weekend”.La sensazione cioè che ci siano migliaia di persone che “vivono” per inebetirsi di aperitivi, di serate in discoteca, con gli annessi di alcool e droghe, e via dicendo. Questo fa pensare che, nella realtà, a pochissime persone piaccia la propria vita.Se il weekend diviene un momento di “sballo”, di fuga dalla realtà collettiva, di “finzione collettiva”, in cui molte volte si simula una personalità e una persona (nel senso di maschera), che non si è durante il resto della settimana, se ci sono persone che “vivono” letteralmente per questi due giorni, ci rendiamo conto facilmente che vi è un “disagio del quotidiano”, che prima non era avvertito.

Signoraggio,nuovo interesse ,per comprendere come funziona il mondo


In questo blog volevo parlare piu che altro di spiritualita,ma il mio vagabondare su internet mi ha portato a scoprire il SIGNORAGGIO BANCARIO,un fatto questo che è sicuramente alla base dell"impossibilita di un risveglio collettivo.Dietro il signoraggio vedo ,la volonta di dominio di pochi sulle masse,lo schiavismo sottile che impedisce di vedere ai più la libertà,quando ne sapro di più non potro che fare un lungo post,di sicuro questo argomento queste informazioni mi stanno sempre di piu portando verso una certezza ,questo e un argomento di cui si parla solo su internet, solo questo fatto dimostra che il potere non ne vuole sapere,o è una superballa,o piu di una bomba atomica come notizia.
ECCO ALCUNI FAMOSI AFORISMI DI IMPORTANTI PERSONAGGI SULL"ARGOMENTO

mercoledì 11 gennaio 2012

Sonniferi.Personaggi famosi

Non parlo per sentito dire sono stato un grandissimo addormentato da giovane,al solo rivedermi a seguire un Mike Buongiorno un Drive In una Madonna e tanti altri mi dico da solo,ma quanto ero tonto







Sonniferi.Impresa individuale


Andando sempre più avanti con questi post ,le pillole si trasformeranno in sonniferi permanenti.Fino ad ora si puo dire che ho scherzato,con i prossimi post si comprendera chiaramente, del perchè l"uomo sia totalmente incosciente su se stesso ,e su chi lo mavovra dietro le quinte.
L"impresa individuale,anni luce fa mi sembrano proprio anni luce,anch"io grazie a mio padre, ho dovuto lottare duramente, grazie a queste splendide occasioni che la societa occidentale propone ai suoi cittadini per renderli sempre piu schiavi.Tutta la nostra societa è basata sulla lotta,e nell"impresa individuale emergera sempre il più furbo,intelligente,ma soprattutto lo stacanovista.In nome di un futuro radioso,si perde i migliori anni della nostra vita in questa lotta infernale ,nel far quadrare i conti,e nel cercare di essere piu furbi degli altri,tutta la vita di questi cosiddetti imprenditori sara perseguitata dalla propria attivita.Il mondo intero scomparira ,si sara totalmente presi dal proprio lavoro,e siccome gli altri a cui dai la misera paga,ti glorificheranno continuerai in questa assurdita che t"impedisce di vedere oltre il tuo orticello.Non ci sono che qualche giorno di ferie per spegnere un cervello totalmente immerso nella propria attivita,ma nemmeno questi sono sufficenti per comprendere questa assurdita,cioe dover buttare la propria vita nella lotta quotidiana,qualcuno addirittura pensa di amare il proprio lavoro,certo vedendosi attorno e guardando il conto in banca le proprieta accumulate,si pensa che forse ne vale la pena,ma per dire queste cose bisognerebbe conoscere il significato di una parola,SERENITA,per costoro è inconcepibile.L"imprenditore è trascinato dai suoi obblighi,una catena robustissima,che però non t"impedisce di avere qualche ora libera,e in quelle ore piu che altro ci si sfoga,le frustazioni per un cervello sempre all"erta e mai spento,le sensazioni devono essere intensissime,solo cosi si comprende le tante trasgressioni occidentali,quello che si ottiene con la semplice serenita d"animo,a queste persone e assolutamente inconcepibile,ed ecco allora potere denaro sesso droghe ecc ecc ,si è perduta la propria umanita,i propri poteri interiori,la felicita dipende sempre da qualcos"altro.Non si puo generalizzare,ma per i più è sicuramente cosi

martedì 10 gennaio 2012

Sonnifero.Specializzazione

La specializzazione,il renderci delle macchine,il ridurre le nostre immense potenzialita,l"impedirci di vedere la vita come un immenso mistero,l"uniformare ogni giorno,non c"è scampo la vita non ha confini,ma per lo specializzato la sua specializzazione,crea invalicabili limiti.Ho conosciuto lavorando in fabbrica qualche anno moltissimi specializzati,la loro immensa paura, qualcuno che gli rubi il posto,paura di perdere la propria catena.Il sistema addormentando le coscienze e obbligandole a vedere come una ricchezza la propria schiavitu,permette a pochi di approfittare di tantissimi schiavi inconsapeli di esserlo.Siamo tutti dei Budda,ma per comprenderlo bisogna imparare a volare,la societa occidentale al contrario c"impara a strisciare,le poche ore di liberta ci sembrano chissa che,ed allora vogliamo provare di tutto,possiamo essere liberi ma abbiamo una tremenda paura della vita del grande mistero,che non possiamo fare a meno delle catene.Queste le portiamo fino alla pensione,e a quel punto talmente abituati alle stesse,come conseguenza ci ammaliamo,nelle case di riposo altre catene ancora peggiori,ci obbligano a sopravvivere,un giorno in una casa di ricovero incontrai un bambino con la sua innocenza mi disse;sai io non posso vedere i vecchietti mi fanno pena.La nostra evolutissima societa invece di eliminare quelle sofferenze,creano un inferno vero,non bisogna andare all"inferno cioe morire per conoscere qualche diavolo,ma andare in un ospizio dove delle inservienti addirittura in nome dell"amore,producono delle torture inimmaginabili,obbligare a vivere tra i tormenti una delle cose più odiose,in questa folle societa e addirittura posta come virtu.Non posso percio che concordare con Silvano Agosti,questa e la peggiore societa,ma in quanti se ne stanno rendendo conto?

Sonniferi per addormentare.Internet e computer


Come tutte le invenzioni umane,non è lo strumento in se ad essere positivo o negativo,ma tutto dipende dalla coscienza che lo utilizza.Per questo motivo internet puo essere utilissimo per persone consapevoli,mentre per il suo estremo fascino puo portare molti individui ad un eccezionale dipendenza.Chi è affascinato da internet  essendo poco consapevole,puo diventarne piu che dipendente,in quanto gia il fatto di stare davanti ad un computer denota un certo distacco dalla realta.Probabilmente questo motivo a permesso lo sviluppo di questa tecnologia,chi è al potere sa benissimo che i piu sono narcotizzati,ed hanno bisogno di persone sempre piu narcotizzate per continuare a regnare.Il pericolo che persone consapevoli s"impossessino di questo strumento e scarso,in quanto molto difficilmente con le parole o le immagini si puo far cambiare visione alle persone,inoltre tutte le altre forme d"informazione mass media cospirano contro la vere informazioni che circolano in rete tanto da farle considerare balle.Vagando in rete mi sono reso conto che prevalgono,le stesse balle propugnate dalle tv,almeno per ora.Gli individui gia da piccoli sono indirizzati verso un indottrinamento sottile,ed è molto difficile risvegliarli,comunque lo strumento in questione pur avendo contro tutto il potere ha le sue eccezionali potenzialita,e visto che sono ottimista penso che potra risvegliare molte persone.Gente consapevole datevi da fare,il potere pensava internet come un tranquillante,ed lo è tutt"ora per i più,ma le sue potenzialita sono talmente enormi che effettivamente possono portare ad un risveglio collettivo.Per questo motivo il post è brevissimo,questa pillola anestetizzante si puo trasformare in qualcosa di molto amaro per il potere.Troppo ottimista ai posteri l"ardua sentenza.Settembre 2009

Post 69,sono ispirato a parlare di sesso.

Come ho detto in precedenza,qui pubblico per ora vecchi post di circa tre anni fa,ecco del perche del 69.


Non parlero di posizioni varie,orgasmi,massaggi erotici,ecc ecc,ma dell"essenza della sessualita,perché affascina cosi tanto l"essere umano.
Il sesso è la forma più naturale di meditazione,è la situazione più naturale per essere QUI E ORA,è un CATALIZZATORE( chimica ; sostanza che facilita una reazione )negli esseri umani se si fa sesso con l"idea di comprendere chi siamo(TANTRA)secondo me è una delle meditazioni migliori,sapendo che alla fine tutte le meditazioni portano se ben fatte alla comprensione,ma di sicuro come inizio per la spiritualita,per chi non ha inibizioni sessuali e di sicuro la più piacevole.Certo per una nazione cattolica come l"ITALIA,associare il  sesso alla spiritualita e una vera e propria bestemmia,ma la bellezza del TANTRA e data proprio dal suo utilizzare qualunque possibilita offerta dall"ESISTENZA.Secondo me la VITA l"ESISTENZA,il TUTTO, è il VERO MAESTRO DA SEGUIRE,è l"esperienza sessuale è una delle vie che più facilmente PORTANO ALLA META.Il fatto che vi siano pochissime persone risvegliate, sicuramente dipende dal fatto,che il sesso a perso la sua naturalezza,internet con tutta la sua sessualita ne è la prova,chi ha ESPERIMENTATO molto bene una cosa,di solito non ne è piu affascinato,mentre chi ignora e alla continua ricerca.Altro problema dato dal tantra è il non SAPERSI ABBANDONARE,in quanto nella nostra societa,viene installato negli esseri umani il senso dell"insicurezza,che naturalmente sviluppa un grosso ego, per chi ha un grosso ego,l"abbandono è difficilissimo.La via del tantra perciò e sicuramente adatta a persone naturali,mentre i condizionamenti cristiani(solo la vista del crocefisso da secondo me il senso della sofferenza,tutti nostri santi sono dei perenni lottatori contro il peccato,la vita secondo il cristianesimo e sofferenza,l"estrema serieta di chi ci comanda ne è la prova,insomma i veri piaceri verranno dopo,bene o male certi condizionamenti incidono) portano inesorabilmente a preferire lo yoga,molto più adatto con le sue tecniche e difficolta,a questo tipo di menti,Nella nostra societa se una cosa e facile,il nostro ego non ne è affascinato e la scarta.
Il sesso per chi la approfondito è come un giocattolo per un bambino piccolo,un mezzo per essere felice momentaneamente,ma la felicita non dipende dal mezzo, bensi dallo sviluppare le immense potenzialita che abbiamo nascoste,il sesso è solo un catalizzatore per l"ESPLOSIONE CREATIVA DI QUESTE POTENZIALITA.

Un aforisma di Nietzsche,adatto ai blogger

Ma perchè scrivi allora?
A:Lo scrivere suscita in me un senso di collera e vergogna;scrivere per me è una necessita_trovo perfino ripugnante parlarne metaforicamente.B: Ma perché scrivi allora?
A:Si caro mio detto in confidenza,finora non ho trovato altro mezzo per liberarmi dei miei pensieri.B:Perche vuoi liberartene?A:Perchè voglio?Come se lo volessi!DEVO FARLO!
B:Basta cosi !Basta cosi

 L"ANTICRISTO

lunedì 9 gennaio 2012

Peccato ed ignoranza

Chi commette un peccato trasgredisce delle regole trascritte nei libri sacri,se uno legge questi libri sacri trovera di tutto e di più,anche delle fesserie,come è possibile credere nel 2012 a delle fesserie,come è possibile affidarsi a libri cosi vecchi.Secondo me il peccato più grande e quello di non sentire la propria coscienza,ma di certo non mi azzarderei mai di punire qualcuno per ciò.
Gli orientali invece secondo me giustamente parlano d"ignoranza,sanno benissimo che l"UNIVERSO HA LE SUE LEGGI E CHI NON LE SEGUE SI SCOTTA DA SOLO,non c"è bisogno di scomodare nessun testo sacro,la VITA TI RIPAGHERA PER LA TUA IGNORANZA,non solo dopo la morte ma anche in questa vita.
Come dicevo prima il peccato più grande è non seguire la propria voce interiore,ma non è un peccato,e un ignoranza che impedisce di rendere la propria vita PARADISIACA,VIVERE CON LA COSCIENZA PULITA é UN ESPERIENZA SOVRANNATURALE;PROVARE PER CREDERE.



Seguire altri insegnamenti,addirittura trascritti millenni fa,c"impedisce di crescere,di sviluppare la nostra naturale intelligenza,per capire le cose sembrera folle,ma basta solo osservarle,la risposta NASCERA NATURALMENTE IN QUANTO LA VITA E UN TUTT"UNO,E TUTTO PARLA,BISOGNA ESSERE SOLO SILENZIOSI ED ASCOLTARE.

In più OGNI MOMENTO é UNICO,E SI AVRA SEMPRE UNA NUOVA E ORIGINALE RISPOSTA,portarsi dietro risposte vecchie,non fa altro che meccanizzare ancora di più la nostra gia orripilante vita ripetitiva.
Seguire le regole permetto lo sviluppo della memoria ,non certo dell"INTELLIGENZA,quest"ultima è una qualita del nostro vuoto interiore,sfortunatamente,QUESTO VUOTO é RIEMPITO DA MILIARDI DI PENSIERI.

L"unita della vita






Una scintilla e zac pensieri incendiari,galleggio nello spazio alla ricerca d"indizi.Tutto sembra complicato ma non lo è,cos"e questa psichedelica vita,questi contrasti fra ricchi e poveri,uomini e donne,inteligenti e stupidi,null"altro che un divino passatempo,per rendere la vita interessante non si puo fare a meno del contrasto.Nella mia follia dico che questo e il miglior mondo possibile,(MA SOLTANTO PER UN ANIMA EVOLUTA CHE HA COMPRESO SE STESSA)non riesco assolutamente a vedere la bellezza in un mondo dove non vi siano contrasti lotte.Certo le nostre lotte con spargimenti di sangue ci sembrano orripilanti,ma ci siamo dimenticati che non c"è scampo alla morte,percio cosa è meglio morire su una sedia a rotelle,ho ammazzato da una velocissima pallottola.Pensieri questi di certo controcorrente,dove corpi che tengono in prigione lo spirito,sono più che glorificati,si vuole eternare una prigione,soltanto perchè non si conoscono gli immensi spazi.Il corpo questo strumento dello spirito ,inventato per rendere più interessante ,il gioco della vita,da piccolo piangevo disperatamente se qualcuno mi prendeva il MIO pallone,ora vedo tantissimi paurosi di perdere il LORO corpo,non vedo alcuna differenza tra un corpo ed un pallone,entrambi sono dei legami che c"impediscono di APPREZZARE IL TUTTO,POSSEDERE QUALCOSA UN LIMITE PER IL NOSTRO SPIRITO,CHE NON PUO NON AMARE IL TUTTO,IN QUANTO TUTTO é SPIRITO,le forme non sono che goccie di rugiada.Cos"é qualunque essere vivente rispetto alla notte dei tempi,un arcobaleno che chissa come si materializza per certe condizioni,sempre uniche irripetili,ma SEMPRE MIRAGGIO é,TUTTO MUTA INCESSANTEMENTE,non ci si puo bagnare allo stesso fiume più di una volta,perchè la vita è sempre nuova e originale,e la grande tragedia del nostro tempo e quella di aver creato delle societa meccanizzate,dove la RIPETITIVITA che non esiste in natura,anzi è l"opposto della natura,viene glorificata.Fare le stesse cose in continuazione,la più brutta condanna,se non esistesse la morte vedremmo delle persone che non cambiano mai,attaccate al loro pallone al loro legame,non hanno ancora la giusta sensibilita per scrutare l"infinito,godono soltanto con un misero pallone,non hanno ancora compreso l"immense potenzialita del loro SPIRITO CHE PUO ED ASPIRA HA GIOCARE CON IL TUTTO.

domenica 8 gennaio 2012

Vecchissimo aforisma settembre 93.IL GATTO

Che fantastico animale
sia fisicamente che mentalmente
sei bello e intelligente
vivi senza frustazioni.
Non hai bisogno di un sol tetto
ogni giaciglio e buono per te
le gattine per te son tutte belle
e nessuna ti ha mai stregato.
Vivi con l"indispensabile
odi il superfluo
il tuo dolce far niente
è davvero mitico.
Sei un attento osservatore
di questo delizioso mondo
tutto ti attrae
è tutto buono per giocherellare.
Hai un padrone
ma tu vivi
come se non ce l"avessi
ne puoi fare a meno.
Quanto ti invidio
in certi giorni bui.

sabato 7 gennaio 2012

Spezzoni da L"assassinio di Cristo di Wilhelm Reich,contaminato da miei pensieri

L"uomo è nato libero ma dovunque è in catene.Crediamo di essere padroni degli altri,invece siamo piu schiavi di loro.Come è avvenuto questo mutamento? Non lo so.C"é stato per molti secoli qulcosa che ha agito nella societa umana rendendo vano ogni sforzo individuale,per giungere alla soluzione di questo enigma.Secondo me è L"EVASIVITA UMANA NEI CONFRONTI DELLA VITA VIVENTE.Questo io la chiamo PESTE EMOZIONALE.Gli uomini nascono uguali ,ma non crescono uguali,tutte le loro dottrine da loro elaborate,non fanno  ripetutamente che opprimerli.C"e qualcosa di profondamente errato,nei metodi usati da l"uomo per conoscere se stesso.La prigione dell"uomo e la sua stessa stessa STRUTTURA EMOZIONALE,per questo motivo l"uomo non sa di essere in trappola,e mai si dirigera VERSO LO SPAZIO LIBERO E INFINITO.Se qualcuno tenta di uscire fa sempre una brutta fine ,ma PER MANO DEGLI INTRAPPOLATI.Gesu Cristo cadde vittima dell"odio dei viventi.Lui era un essere totalmente spontaneo naturale ,ma era circondato da uomini insensibili e con una corazza caratteriale che li teneva prigionieri.






La natura non muore mai,le opere dell"uomo si.







  
  

Vecchio aforisma

 
         Voto democratico
                              Stati uniti grande paese libero
                                  tutti possono votare
                                 li c"è una vera democrazia
                                 Perchè gli americani
                                  amano la democrazia?
                                 Perchè in nome del mercato
                               sono in grado di comprare
                                milioni di voti
                                  e vincere le elezioni
                                       quasi ovunque.
                                         25 08 94

Il DOLLARO ,il nuovo idolo,in grado di corrompere qualunque coscienza.
Ma ancora per quanto tempo?

Riflessioni sul programma installatoci nell"infanzia


Qualche giorno fa ho visto una povera vecchia su una sedia a rotelle,
la stessa parlava da sola,ma la cosa che mi ha colpito,è che sembrava
una piccola e indifesa bambina.Tutto il suo corpo e la sua mente li
vedevo agli sgoccioli,mentre i condizionamenti impartitigli dalla
mamma molto tempo fa erano ancora vivi,come una bambina ancora
cercava la mamma,malgrado la sua lunghissima vita.
Cosa dedurre da ciò,noi pensiamo di essere liberi,ma i primi anni di
vita ci condizionano talmente tanto,che nemmeno ce ne rendiamo conto.
La nostra liberta futura dipende dai condizionamenti subiti in quegli
anni,se c"installano PAURA invece che AMORE,tutta la nostra vita sara
segnata,perchè la paura impedisce la crescita l"espansione.Lo sanno
benissimo tutti i potenti,e percio fanno di tutto per renderci la vita
sempre più insicura e problematica,chi a una visione semplice e
diretta della realta,senza l"offuscamento dato da illusorie paure,si rende
conto benissimo della follia di questa societa,ma sfortunatamente non
può che essere incompreso,le masse conoscono solo il linguaggio
della lotta e della paura,e perciò dell"irrazionalita.Puo sembrare illogico
ma soltanto dall"amore per la vita puo nascere la razionalita,la paura
non puo che generare irrazionalita,e lo stato disastroso del pianeta è
la prova lampante di questa verita.



Solamente chi esce per un po da questa ipnosi collettiva,
se ne puo rendere conto,le nostre societa gabbie dorate,
e nemmeno tanto,ma sempre gabbie

venerdì 6 gennaio 2012

Sonniferi per addormentarci:Il desiderio


Uno dei tanti Budda forse il piu famoso, 2500 anni
fa disse più o meno, IL DESIDERIO é SCHIAVITU.
Coloro che ci comandano lo hanno preso in parola,
infatti cos"é l"intero occidente anzi ora tutto il mon-
do,una fabbrica incessante di desideri,chi desidera
è schiavo dei suoi desideri,e non vede mai aldila
di queste perline colorate,i pochi che ci comandano
dormono sogni tranquilli,mentre il resto dell"umani-
ta,non fa che inseguire arcobaleni illusori.
La vera libertà lo stesso tipo disse è
ASSENZA DI DESIDERIO
ma questa per comprenderla bisogna aver compreso
la propria mente,chi l"ha compresa sa senza ombra
di dubbio che il paradiso e qui e ora,solo inseguire
i desideri ci porta in schiavitù.

Sonniferi;sport,calcio in particolare



Da piccolo divenni tifoso dell"inter amavo un uomo con i baffi come mio padre,ma ora parlero del fratello.

PASTICCA NERAZZURA
di Alessandro Gilioli
Pillole nel caffè. Che Herrera dava ai giocatori. Molti dei quali sono morti. Un ex racconta il doping della Grande Inter. E chiama in aula tutti i campioni di allora colloquio con Ferruccio Mazzola

giovedì 5 gennaio 2012

Pillole per addormentarci:Il branco

Non parlero del branco di lupi o del branco che stupra,come si evidenzia cliccando questa parola su google.Ma del branco che è nell"uomo fragile,  percio è pronto ha sottomettersi,per avere protezione e visibilita.Ecco spiegato il fenomeno della criminalita organizzata e dei suoi nemici polizia esercito,entrambi si basano appunto sul concetto dell"obbedienza a una causa,ed io mi domando quando mai un uomo potra scoprire se stesso se deve obbedire ad altri principi,che lo impegnano cosi tanto?Il branco omologa in molti modi ,vedere aldila del branco,vuol dire uscire dal branco,ma è facile essere sbranati,mai entrare in un branco.Questo bel video da bene l"idea di un branco,non mi va di usare parolacce,dico solo SEMPLICIOTTI.

Pillole per addormentarci.Il mangiare


A vedere questo piatto molti proveranno schifo,molto meglio un bel piatto di
lasagne,ma la vera funzione del cibo e di riempire lo stomaco,e bene o male
gli insetti possono assolvere a tale compito.Noi occidentali ma in particolare
noi italiani,viviamo per mangiare,gran parte del nostro tempo è in funzione di
piatti prelibati,grandi cene  in molti casi si parla tanto e non ci accorge
nemmeno di stare a mangiare.

mercoledì 4 gennaio 2012

Post di un mio vecchio blog Chiang Mai Thailand



Chiang mai questa e la sua piantina la mia citta prediletta moltissimo da
dire,la citta dei numerosissimi templi,uno  con laghetto ,su passa-
relle di bambu,poco frequentato il mio prediletto.In  foto si nota il canale
pieno d"acqua di forma quadrata,un dispositivo di protezione,oggi soprat-
tutto dall"immenso traffico cittadino,all"interno c"è meno casino.

David Icke

Molti dubitano di David Icke,perche parla di rettiliani.Se non puoi digerire tale argomento,sorvolalo,e guarda alle numerose ovvie verita che da 20 anni icke ci propina .
ICKE uno dei primi a smascherare la bufale dell"11 settembre



Guarisci Te Stesso, e Guarirai il Mondo

martedì 3 gennaio 2012

Pillole per tenerci addormentati:La falsa conoscenza

La scuola invece d"insegnarci a comprendere chi siamo,ci fa diventare dei fantastici pappagalli,ci riempie la nostra memoria di nozioni che impediscono il naturale fiorire dell"intelligenza.La stessa,e frutto di fusione con il mondo circostante,la nostra sensibilta se non repressa è in grado di interagire con il vitale mondo circostante,la risposta al problema è un fatto tanto semplice che naturale.Solamente l"accumulo di pensieri nozioni c"impedisce di essere totalmente nel presente,e nel presente l"unico tempo esistente c"e il varco per comprendere i misteri del mondo.Ramana Maharshi,aveva come fondamentale metodo per il illuminarsi il domandarsi costantemente;CHI SONO IO.

Dormire camminando

Due o tre giorni dopo la partenza di G., stavo camminando per via
Troitsky; e improvvisamente vidi che l'uomo che veniva nella mia
direzione era addormentato. Non poteva esserci il minimo dubbio.
Benché i suoi occhi fossero aperti, camminava palesemente immerso in
sogni che correvano come nubi sul suo viso. Mi venne in mente che
se avessi potuto guardarlo abbastanza a lungo, avrei visto i suoi sogni,
ossia avrei compreso ciò che stava vedendo nei suoi sogni. Ma egli
passò oltre. Dopo di lui ne venne un altro, anch'egli addormentato.

lunedì 2 gennaio 2012

La tradizione

[…] Tradimento e tradizione hanno la stessa origine etimologica, vengono dallo stesso ceppo, esprimono varianti di uno stesso segno. Tradere, verbo latino che sta per "consegnare"
Consegnare una persona al nemico;  tradimento,consegnare falsa conoscenza; tradizione.
Nel consegnare s"impedisce di cogliere dal PRESENTE tutto quello che è necessario alla nostra crescita interiore,tramandare scienza ,vera scienza è utilissimo,al contrario tramandare ritualita vuote senza comprenderne il profondo significato,permette soltanto l"addormentamento della coscienza,nella massa si perde la propria individualita,ma queste masse seguendo tradizioni morte,godono soltanto del piacere dell"appartenenza al gruppo,in gruppo tutte le paure scompaione ci si sente onnipotenti,ma é come un sogno.Il risveglio c"indurra a ricercare quella situazione,vivendo in un mondo senza conoscere se stessi,si ha bisogno del gruppo per mettere a tacere la nostra mente timorosa della vita,ecco spiegata la bellezza di tradizioni antiche e morte.Quando ognuno si creera le proprie tradizioni,solo allora se ne potra comprenderne il profondo significato,ciò aiutera l"individuo verso la lunghissima strada della conoscenza.La vera religione sara possibile solo quando ognuno,si creera i propri riti.Un rito dovrebbe essere un segno di riconoscenza verso tutto il creato che ci permette di vivere,in questo caso le paure scompariranno,in quanto ci si rendera conto del fatto che quello che sentiamo in gruppo,cioe il senso di appartenenza,sara possibile addirittura sentirlo rispetto a tutto il creato.Sentire questa fraternanza con tutto l"universo,ecco il vero significato della religione.

Vagando in rete grazie a Krishnamurti,ho scoperto la stretta parentela tra tradimento e tradizione,Krishnamurti un maestro contrario a tutte le tradizioni,in quanto quest"ultime un ostacolo sulla via della conoscenza,nel presente la chiave per comprendere i segreti dell"esistenza.

domenica 1 gennaio 2012

Un mio vecchio aforisma

Questo scritto è un omaggio a Maupassant,una delle tante infinite forme di questa meravigliosa esistenza.La vita può tutto, crea di tutto,gli ingredienti sono infiniti.Le forme,qualunque forma,sono passeggiere inesistenti,frutto del caso di incroci unici irripetibili.Esistono soltanto idee che si materializzano,grazie al potere creativo della vita,oppure chiamiamolo Dio.

Credo,droga più pericolosa


Chi scrive è un ex credente,credevo nell"ateismo,finche l"incontro con il mistero dell"esistenza,mi fece capire quale prigione fosse il mio credo,come tutti i credo.Comprendere i misteri dell"esistenza è impossibile se si è circondati da questa fortezza illusoria chiamata credo.

PERCHE SI CREDE?
Di sicuro non ci sono certezze,in quanto se ci fossero non si crederebbe ,si sarebbe sicuri.Allora perché non dire che tutto è possibile,invece di fabricare un illusorio credo?

PERCHE ILLUSORIO CREDO?