.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


giovedì 2 ottobre 2014

Siamo in una micidiale dittatura ed i democratici nemmeno se ne accorgono.


Bozza provvisoria

di Antonio Pocobello Fonte http://pocobello.blogspot.it/

In questo momento in Europa vige la dittatura finanziaria della "Commissione europea" ma nessuno se ne accorge.
O meglio per vigliaccheria i partiti democratici se ne guardano bene dal farcelo sapere in quanto rischierebbero di non essere più votati e sarebbe la loro fine che non vogliono fare.
Meglio tenere il popolo all'oscuro. Come all'oscuro hanno tenuto il nostro popolo sui contratti con l'Europa dei banchieri e non dei popoli.

Non eletta da nessun organo democratico la "commissione europea"  è composta da impiegati/funzionari dei più noti banchieri mondiali.
E tutti i suoi ordini vengono eseguiti dal nostro governo nazionale, senza fiatare.
Governi nazionali sia di destra che di sinistra formati da elementi venduti ai banchieri.

L'ex presidente della repubblica Francesco Cossiga in punto di morte ci ha testimoniato che in Italia dalla fine della guerra tutti i presidenti del consiglio ed i più importanti ministri venivano scelti dal governo USA, tutti gli altri ministri  bastava che dovevano essere di loro gradimento.
Quindi nessuna meraviglia se poi i nostri governanti non sono stati scelti dal governo USA ma direttamente dai banchieri, che governano anche gli USA.

Tutto il loro dominio si attua prevalentemente attraverso l'euro, moneta senza valore e tutta carta straccia. E con l'obbligo di accettazione impostaci dai governi nazionali.
L'euro ci viene prestato ad usura e solo quando loro, i banchieri, ne hanno voglia.
E' chiaro che con il tempo l'interesse del prestito, o meglio usura, si mangia tutto il capitale costringendoci ad altri prestiti e così via fino a che le nostre proprietà sono costrette ad essere cedute a loro. Questo spiega anche la durezza del loro sistema di riscossione delle tasse e quindi dell'usura, di Equitalia-Polis.
Ecco perchè è importante vedere questo link.
http://www.slideshare.net/guestdf8633/signoraggio-euro-schiavi-debito-pubblico-euro-banche-centrali-prodi-berlusconi-presentation-885799

Un fatto simile al nostro capitò, in forma più grave, alla Germania dopo la prima guerra mondiale.
http://pocobello.blogspot.it/2012/01/come-hitler-abbatte-la-disoccupazione-e.html
http://pocobello.blogspot.it/2011/02/la-guerra-di-hitler-o-dei-banchieri.html

Per inficiare e per non farci prendere ad esempio quanto brillantemente fu realizzato nella Germania nazional-socialista, unica nella storia ad ever debellato il capitale speculativo e tutte le banche usuraie, i banchieri usurai ci hanno creato il "mostro" Hitler e la mai esistita shoà.
Shoà usata sopra tutto dagli ebrei e israeliani come strumento per nascondere il loro genocidio ancora in corso a danno della Palestina e dei palestinesi.

Ma andiamo a vedere quando ha inizio di questi signori banchieri usurai e qual'è stato il loro sistema di dominio del mondo.

Essendo un meridionale, ed essendo l'unità d'Italia un appendice della rivoluzione francese, la similitudine la trovi nelle due foto sotto, voglio partire proprio da queste due specificità.

Pochissimi hanno capito che la fine del regno delle due Sicilie, non democratico e non liberista, nella sostanza delle cose è stata una appendice della falsa e criminale rivoluzione francese.





Quindi c'è da rivedere e rimuovere tutta la rivoluzione  francese che ha certificato il disastro di non aver perfezionato la elementare e dovuta parità tra capitale e lavoro.
Non solo, ma promotrice di una democrazia che non è altro che uno strumento dei banchieri per il loro dominio; con le grandi lobbies a seguito.
Vedi link allegato. La rivoluzione 'Francese' è una truffa.
http://pocobello.blogspot.it/2014/05/la-rivoluzione-francese-e-una-truffa.html

Pertanto ci sarebbero da recuperare gli enormi danni fatti dalla rivoluzione francese compresa la sua diffusione falsificata e massonica che ha tenuto nascosto e silenziato il prototipo di società destinato a svilupparsi in tutto il regno: il primo socialismo al mondo del feudo di san Leucio.
Ovvero la socializzazione dell'economia della RSI in embrione.
Vedi link sulla colonia socialista del feudo di san Leucio.

I DOVERI del feudo di san Leucio.
http://pocobello.blogspot.it/2014/03/i-doveri-del-feudo-di-san-leucio.html

«Colonia socialista» di San Leucio (prima al mondo) - L'utopia di Ferdinando IV di BORBONE
http://pocobello.blogspot.it/2014/03/i-doveri-del-feudo-di-san-leucio.html

IL FALANSTERIO Di S. LEUCIO primo socialismo al mondo.
http://pocobello.blogspot.it/2013/10/san-leucio-il-falansterio-primo.html

SIMBIOSI FRA CAPITALE E LAVORO
http://pocobello.blogspot.it/2010/04/simbiosi-fra-capitale-e-lavoro.html


In breve i danni della rivoluzione francese.

a- trasformazione della quasi totalità dei beni di natura demaniale in proprietà privata a beneficio di pochi liberali-massoni;  quindi i cittadini restano fregati. In primis con gli usi civici; il vero motivo di o brigante o emigrante e della questione meridionale.

b-  la perdita della moneta vera di oro e argento e la sua emissione statale  in carta moneta straccia nelle mani di privati usurai chiamati banchieri;

c- manda il popolo a fare le guerre quando prima a questa funzione di difesa del territorio c'erano strutture apposite.

”Basta con la sinistra. Avanti col socialismo!”
https://www.facebook.com/notes/antonio-pocobello/basta-con-la-sinistra-avanti-col-socialismo/10152320562356669

Per i tanti che non conoscono la materia dell'emissione monetaria nelle mani di privati usurai chiamati banchieri:
http://www.slideshare.net/guestdf8633/signoraggio-euro-schiavi-debito-pubblico-euro-banche-centrali-prodi-berlusconi-presentation-885799
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=3048205254140&set=a.2947571178351.2150359.1533458711&type=3&theater

Il Regno delle due Sicilie, ricordiamolo, non era democratico e non era liberista.
Solo così potè conseguire tutta quella serie di primati che sono il nostro orgoglio e la molla delle nostre aspettative. Come pure avere praticato nella nascente rivoluzione industriale sempre modi e metodi industriali umani, cose che le democrazie non hanno mai fatto.

I Primati del Regno delle Due Sicilie prima parte
https://www.youtube.com/watch?v=fGtq8Cifd3w

https://www.youtube.com/watch?v=fGtq8Cifd3w

Il fatto che i Borbone  di Napoli sono stati grandi persecutori e seguaci di san Tommaso Moro (Utopia) ha segnato il confino tra il bene ed il male con gli altri stati democratici.
Thomas More o Tommaso Moro - Utopia 1516
http://pocobello.blogspot.it/2010/03/thomas-more-o-tommaso-moro-utopia-1516.html

E poi non è vero quanto afferma la vulgata democratica che le monarchie assolute sono il male;  il regno dei Borbone di Napoli ha dimostrato esattamente il contrario perché praticato con amore verso il popolo.



Nessun commento:

Posta un commento