.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


martedì 1 luglio 2014

- I miracoli esistono?-tenta una timida domanda la nipote.

Preso da questo splendido libro.http://www.isabelladisoragna.eu/ebooks/L_ETERNA_FAVOLA_DEL_TEMPO_E_DELLO_SPAZIO.pdf
Veramente illuminante.

- Da un punto di vista olistico sono fenomeni normali, e non c’è nessuno che li provoca, anche se
religiosi e maghi lo pretendono come prova di potere personale. Le trasformazioni possono essere
repentine nell’individuo e nelle situazioni, poiché nulla è separato. Se credi profondamente con
tutto il tuo essere anche inconscio a un miracolo o meglio ad una rapida alterazione della realtà,
questo avverrà, anche se lo attribuirai alla fede nella Madonna o in un santo. Non sono loro a
provocarlo, tranne indirettamente.-
- Questo mi fa ricordare uno strano episodio avvenuto anni fa in uno sperduto villaggio del
Messico centrale.- interviene un ospite.- C’era un bambino che allevava salamandre, le amava e
le curava. Un giorno ebbe un grave incidente e dovettero amputargli una gamba. Dopo un anno…
la gamba amputata era ricresciuta! La notizia si sparse fino agli U.S.A. e una giornalista venne a
trovare il bambino per cercare di capire la stranezza dell’evento. Dopo avergli posto varie
domande, chiedendogli di quello che amava fare durante il giorno, egli le raccontò delle
salamandre e le mostrò che se perdevano una zampetta questa ricresceva dopo qualche tempo.
Per lui il fatto che la gamba persa era ricresciuta era normale come per le salamandre, non aveva
mai avuto dubbi. Vi sono anche molti altri esempi verificati in chirurgia per esempio. Hanno
scelto sei persone che dovevano fare la stessa operazione al ginocchio. Hanno operato
effettivamente solo tre di loro. Agli altri tre hanno fatto una leggera incisione e mostrato sul video
l’operazione di un altro come fosse la sua. L’esito è risultato perfetto e il medesimo per tutti i sei
pazienti. La sola differenza è stata che quelli che avevano avuto la vera operazione hanno avuto
dolori per un tempo più lungo, mentre gli altri sono guariti in meno tempo. Eh si! siamo quello
che crediamo anche inconsciamente.-

Nessun commento:

Posta un commento