.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


sabato 12 luglio 2014

Pronte ricette lacrime e sangue per il Paese: Ma prima aboliamo la democrazia

dittatura-punto-1
Tocca ancora a noi cittadini.
Abbiamo già sventato una volta il disegno autoritario e dittatoriale di questa Casta al governo. Lo scorso anno c’era Letta a rovinarci l’estate con la deroga all’art.138 della costituzione ed abbiamo dovuto occupare i tetti della Camera. Ora c’è il giovane e sgraziato Renzi che ha solo speso più soldi per uno staff di comunicazione con i controcoglioni che la mattina lo telefona per dirgli anche di che colore deve mettere la cravatta. Ma non può durare a lungo questa farsa.
Ormai sono usciti allo scoperto e il disegno che da anni i poteri forti vogliono è ad un passo dal realizzarsi. Ci ha tentato Berlusconi, ma a quei tempi, le piazze, il PD all’opposizione, i media fecero saltare la riforma costituzionale del pregiudicato B.
Ora sono tutti d’accordo, temono tutti per i propri privilegi (media, banche, politici), il popolo ha iniziato a capire tutto e bisogna correre ai ripari. Il loro disegno è:
- Abolire il voto al SENATO. Torniamo all’epoca monarchica che nominava i senatori in Italia. Torniamo indietro rispetto al 1945 quando si conquistò il SUFFRAGIO UNIVERSALE e le donne ebbero finalmente il diritto di voto
- Controllo pieno della maggioranza della Camera da parte del Governo con la legge elettorale ITALICUM dove gli eletti li sceglie il capo del partito. Opposizioni azzerate
- Inserire le pedine giuste della CASTA nella corte costituzionale
Dopo, con il controllo totale delle istituzioni democratiche (e dei media), sarà il tempo delle ricette LACRIME e SANGUE della BANCA CENTRALE EUROPEA e tutti i poteri finanziari, economici e burocratici di BRUXELLES.
Chi tiene alla libertà, chi vuole continuare a vivere in questo Paese, non può farlo se resta isolato. Dobbiamo iniziare a mobilitarci a fare il passaparola, coinvolgere tutti, presidiare il palazzo del Senato la prossima settimana quando la riforma costituzionale arriverà in aula.
Non facciamoci fregare dalla faccia del pacione di turno. Potrebbe essere l’unica occasione per far saltare il tavolo anche convincendo le altre forze politiche ed evitare la scomparsa della democrazia, costata sangue, in questo Paese

Nessun commento:

Posta un commento