.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


giovedì 24 dicembre 2015

Ispirato dal ponte

Aforisma 885 sul DESIDERIO,dopo essere stato su questo chilometrico ponte.

Cosa succede se non si desidera niente?
La mente non ha spazio
e se non ha spazio
non altera la visione reale.
Si può percepire l"unicità della realtà
in quanto è il desiderio
che divide,
conta solo il desiderio,
il mondo è uno
ma il tuo desiderio lo frammenta.
Possiamo accettare senza problemi
l"UNO  il TUTTO
solo il desiderio crea infelicità.
Tutto è energia
non lo dico io
lo dice la fisica,
privilegiare forme particolari d"energia
non può che creare infelicità.
La mente è il conosciuto,
e desidera solo il conosciuto
non sa cos"è lo sconosciuto.
La mente e i suoi desideri
sono perciò la grande
immensa prigione dell"uomo comune.
Perchè la mente non può accettare lo sconosciuto?
Significherebbe la sua morte
non si sarebbe più uomini
ma DEI
il paradiso è infatti
vivere senza mente
in quanto solo la mente
può creare l"inferno.
Koh Kong Cambogia 13 02 07

In questi giorni di consumismo,di desideri da soddisfare,questo aforisma calza a pennello.
Aggiungo,mai un essere umano ,potrà comprendere la sua reale natura,finche sarà imprigionato dai desideri.
Il mondo occidentale,la sua supremazia mondiale esiste soltanto,perchè riesce a muovere milioni di persone,
schiavi che non sanno di esserlo,soltanto perchè inseguono desideri,il Budda lo disse il desiderio è schiavitù,ma se lo dici in giro oggi sembri un pazzo,ciao dal pazzo,uno che ha sperimentato la futilita dei desideri,e si diverte a guardare le nuvole in cielo,ahahah




Nessun commento:

Posta un commento