.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


mercoledì 23 dicembre 2015

La malattia è una bugia, ogni sintomo ti parla

08f189fd-2390-4eb2-bd09-c9d2b2a30d87_largeTi do una ricetta contro ogni malattia, che ti garantirà di preservare la tua salute a tuo piacimento fin quanto vorrai.
“Smettila di raccontarti delle bugie”.
Fatto! Semplicissimo, nient’altro. Scegli di Essere Onesto e Sincero con Te Stesso ed eviterai ad ogni Sintomo del corpo e della tua mente di venire a parlarti per indicare dove non ti stai raccontando la Verità, la Tua Verità.
E quando non riesci a capire “dove” e “come” ti stai raccontando una bugia nella tua vita, nel tuo lavoro, nella tua relazione, nei rapporti con la tua famiglia, allora rivolgiti ad una persona che ha studiato il significato “simbolico” di ogni sintomo, non gettarti subito nel panico. Alla farmacia ti ci potrai rivolgere, e anche al dottore se vuoi, ma fallo solo in un secondo momento, quando hai capito “che cosa” ti sta dicendo il tuo amato corpo poiché il suo linguaggio simbolico che parla attraverso sintomatologie, funziona sempre come un indicatore per fornirti moltissime informazioni utili su che cosa cambiare nella tua vita per trasformarlo in Luce, ossia trasformarla in meglio.
Alcuni ci credono ciecamente a queste parole, altri lo vorrebbero tanto, e certi altri ancora lo escludono del tutto… Chi ha ragione? Nessuno, poiché il Mondo concorda con tutti, che senso ha dibattersi per capire chi ha ragione? Niente. Se Tu “decidi” che le cose stanno come ti sto suggerendo: così diventeranno per Te, e ne ricaverai tanti risultati. Per quelli che decidono di usare soltanto medicine, senza farsi nessuna domanda, anche loro hanno le loro motivazioni ragionevoli per fare quello che fanno, e sicuramente non bisogna cercare di convincere nessuno a fare qualcosa che davvero “non sente”.
Ogni sintomo è tuo amico, uno dei tuoi migliori amici. Anzi, è un Angelo, angelo viene dalla parola “messaggero”, ecco cos’è. Tu lo combatti, lo demonizzi, ti ci arrabbi. E’ una follia… Perché arrabbiarsi contro un messaggero, perché combattere contro un Angelo che è dalla tua parte? Eppure c’è una società intera basata tutta su questa battaglia inutile. Avrai sentito tante volte che “tutto l’Universo Obbedisce all’Amore”. Esatto, niente di più vero.
L’Amore che il tuo apparato psicofisico ha per Te e la Tua Evoluzione non è eguagliabile a niente. Appena vede e sente che tu stai sbagliando strada, seguendo quella di qualcun altro inizia a parlarti con un sintomo. Appena vede che non stai vivendo la tua vita, ma la stai sacrificando per qualcosa che ti pesa, inizia a parlarti con un sintomo. Appena vede che non riesci a diminuire l’importanza che stai dando ad alcune persone o alcune situazioni che stai vivendo che stanno diventano gigantesche rispetto la loro vera natura, inizia a parlarti con un sintomo. Quando tu stesso non riesci a dire quello che vuoi dire a una persona della tua vita, morta o viva che sia, e ti tieni le parole dentro, inizia a parlarti con un sintomo. Ogni volta che fai finta di non essere arrabbiato per alcuni atteggiamenti tuoi o di altre persone nei tuoi confronti, inizia a parlarti con un sintomo. Ogni volta che non riesci ad accettare il tuo passato con certe persone o con certe situazioni, e quindi rimani pieno di rancore e di sospesi, inizia a parlarti con un sintomo.
E potrei continuare questa lista facendola molto più lunga sai? Eppure non serve, perché sento che hai già capito, perché è così familiare questa sensazione…
E non accanirti se un sintomo non se ne va anche quando “hai capito” perché è arrivato nella tua vita e di che cosa ti sta parlando… poiché lui ti ama talmente tanto che finché non è sicuro che tu non ci “ricaschi” più, lui non se ne va. Vuole essere “certo” che tu hai capito, in modo che puoi procedere per la tua strada, per il tuo destino, per quello che è la tua Vita, né migliore né peggiore delle altre vite di tutti, semplicemente la Tua Vita.
Ripeti a voce alta e serena: “Io scelgo di Essere Onesto e Sincero con Me Stesso”, “Io ascolto con attenzione i messaggi del mio corpo, e mi lascio guidare dalla Voce dell’Anima”.
La Vita è semplice, ma ti hanno convinto del contrario. Prova a sentirti più piccolo di un filo d’erba, più umile di un albero, quanta meravigliosa semplicità, tutto scorre. Si ammala solo quello che fa resistenza, quello che blocca il fluire… Ed è sempre la mente che si ostina nelle cose, non le lascia passare, le blocca.
Inizia ad accorgertene, inizia a non raccontartela più. Ti voglio bene.
Un abbraccio
“Come farò a sapere quando avrò terminato la mia missione?”
“Se stai ancora respirando, significa che non hai finito”.
(Il gabbiano Jonathan Livingston)
Andrea Zurlini

Nessun commento:

Posta un commento