.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


sabato 2 febbraio 2013

Parlando con un amico

Un  amico mi dice,Grillo è un grande,ma gli italiani come al solito,hanno sempre bisogno di un leader,dobbiamo andare aldilà ,di questo farci trasportare.
Io gli ho risposto,guarda io vedo grillo e casaleggio,solo e soltanto come un detonatore,casaleggio è la miccia,grillo la bomba che esplode.Questo marcio mondo deve disintegrarsi,solo noi popolo consapevole possiamo accendere la miccia,grillo non esiste, esistono solo delle coscienze che si stanno risvegliando.
Nessuno può controllare delle coscienze che si risvegliano,se qualcuno approfondisce il movimento 5 stelle ,può comprenderlo chiaramente.
Questo video,a me personalmente fa vedere l"eccezionale spontaneita del personaggio,Grillo è vero e crede in quello che dice.
Tutti i vari complottisti,stranamente non riescono a comprendere,che possa esserci qualcuno che lavori per aiutare questa umanita malata,perchè?
La mia intuizione mi dice,che il complottista,per non vedere questa ovvietà,deve possedere un grossissimo ego,cioè una mania di protagonismo,che è proprio l"opposto del movimento cinque stelle.
Il complottista pensa, mi son fatto un mazzo cosi per scoprire tutto sto bordello,e grillo manco mi considera.
Ahahah,grillo non esiste,esistono solo delle coscienze che si stanno risvegliando,haarp,signoraggio,scie chimiche,medicina fasulla,america nazista,scuola che indottrina al contrario di aprire le menti,11 settembre colossale bufala,e chi più ne ha ne metta.
Queste cose per vederle,bisogna aprire gli occhi,ora per i più sarebbero asini che volano,se un complottista non lo ha compreso, è soltanto perchè fa soltanto parte di piccoli gruppi ,ecco un classico esempio di complottisti dal super ego,non dicono cazzate,ma la loro arroganza,a me personalmente mi fa fuggire lontano.
Possono avere tutte le buone intezioni,ma costoro possono tutto meno che risvegliare le coscienze.
Attenzione a chi sa,ma ha la puzza sotto al naso,e si sente un padreterno,le vie dell"ego della manipolazione sono infinite,quando qualcuno farà una cosa come questa qua sotto,vorra dire che non si erge su un piadistallo,ma è soltanto parte di un fantastico movimento.



3 commenti:

  1. Ho sempre pensato che chi fa la scelta di impegnarsi in politica, dovrebbe sentire l'obbligo e il dovere di spiegare il perchè di tale decisione; oltre al metodo di verifica del mandato con i propri sostenitori, con fatti alla mano.

    Il maestro Hsun-tzu a proposito dell'uomo che si cimenta con la politica ha detto "E' l'uomo con le proprie azioni,a frecarsi felicità o sventura, il cielo(?) non c'entra".

    Allora non può esistere...votare per tizio o caio, ma innanzi tutto il PERCHE' voler accaparrarsi quel ricco scanno in parlamento o senato; visto che ognuno di essi ha già una professione che diligentemente dovrebbe svolgere, vedi avvocati,industriali,magistrati della repubblica ecc.

    Finisco con un passaggio "Sull'Etica" del grande Maestro Chuang-tzu " I taoisti si muovono all'esterno delle regole sociali...poichè hanno dimenticato se stessi e le convinzioni umane, non si curano della ritualistica".
    Penso, a questo punto di prendere in considerazione, e sarebbe saggio, tenersi alla larga dalla sfera della politica, o NO?

    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Se fosse per me semplificherei al massimo,un comune è come uno stato,nella semplicità,si vedono le cose per come sono realmente.Oggi,mi piace grillo,soprattutto per il fatto che dice,basta con i professionisti della politica,nella semplicità le decisioni non hanno bisogno di professionisti,qualcuno dovra decidere sull"OVVIO ,oggi ci vogliono rappresentanti,con più consapevolezza,che è oggi quello che più manca,ci si metterebbe daccordo in un attimo.Oggi comunque un chuang- tzu,con tutte le nostre privatizzazioni,probabilmente sarebbe sceso in campo anche lui,se sei all"esterno delle regole sociali,e possibile che ti facciano un tso,trattamento sanitario obbligatorio.buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il sig.Grillo (azionista con piccole quote nei grandi gruppi industriali,bancari ecc.) è anch'egli figlio e prodotto del mondo che viviamo e come un pò tutti è organicamente inserito in questa società, che egli lo dica esplicitamente o no.
      Tuttavia gli altri concorrenti alla poltrona, non sono ne tanto ne peggio di lui, sono simili, e dai discorsi molto mirati a stimolare le frustrazioni della generazione post-berlusca-lega, e spesso sugli strati più colpiti dalla crisi creata ad arte dalla speculazione finanziaria mondiale, Italia compresa.

      Su Chuang-tzu, non posso dire, ma essendo Egli un uomo privo di passioni, sensazionalismi, razionalità aristotelica ecc.,sono portato a pensare che SI, ne resterebbe fuori.

      Mi pare interessante e la condivido, l'idea che citi sulle autonomie dei comuni, e aggiungo ripensando i livelli di intervento dello Stato...come soggetto della programmazione industriale, della difesa, dell'economia ecc. Penso ad uno Stato di 5/6 ministeri strategici.

      Ma qui il discorso si fa lungo e si rischia di fare salotto con tanta aria fritta. Ciao

      Elimina