.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


martedì 10 gennaio 2012

Post 69,sono ispirato a parlare di sesso.

Come ho detto in precedenza,qui pubblico per ora vecchi post di circa tre anni fa,ecco del perche del 69.


Non parlero di posizioni varie,orgasmi,massaggi erotici,ecc ecc,ma dell"essenza della sessualita,perché affascina cosi tanto l"essere umano.
Il sesso è la forma più naturale di meditazione,è la situazione più naturale per essere QUI E ORA,è un CATALIZZATORE( chimica ; sostanza che facilita una reazione )negli esseri umani se si fa sesso con l"idea di comprendere chi siamo(TANTRA)secondo me è una delle meditazioni migliori,sapendo che alla fine tutte le meditazioni portano se ben fatte alla comprensione,ma di sicuro come inizio per la spiritualita,per chi non ha inibizioni sessuali e di sicuro la più piacevole.Certo per una nazione cattolica come l"ITALIA,associare il  sesso alla spiritualita e una vera e propria bestemmia,ma la bellezza del TANTRA e data proprio dal suo utilizzare qualunque possibilita offerta dall"ESISTENZA.Secondo me la VITA l"ESISTENZA,il TUTTO, è il VERO MAESTRO DA SEGUIRE,è l"esperienza sessuale è una delle vie che più facilmente PORTANO ALLA META.Il fatto che vi siano pochissime persone risvegliate, sicuramente dipende dal fatto,che il sesso a perso la sua naturalezza,internet con tutta la sua sessualita ne è la prova,chi ha ESPERIMENTATO molto bene una cosa,di solito non ne è piu affascinato,mentre chi ignora e alla continua ricerca.Altro problema dato dal tantra è il non SAPERSI ABBANDONARE,in quanto nella nostra societa,viene installato negli esseri umani il senso dell"insicurezza,che naturalmente sviluppa un grosso ego, per chi ha un grosso ego,l"abbandono è difficilissimo.La via del tantra perciò e sicuramente adatta a persone naturali,mentre i condizionamenti cristiani(solo la vista del crocefisso da secondo me il senso della sofferenza,tutti nostri santi sono dei perenni lottatori contro il peccato,la vita secondo il cristianesimo e sofferenza,l"estrema serieta di chi ci comanda ne è la prova,insomma i veri piaceri verranno dopo,bene o male certi condizionamenti incidono) portano inesorabilmente a preferire lo yoga,molto più adatto con le sue tecniche e difficolta,a questo tipo di menti,Nella nostra societa se una cosa e facile,il nostro ego non ne è affascinato e la scarta.
Il sesso per chi la approfondito è come un giocattolo per un bambino piccolo,un mezzo per essere felice momentaneamente,ma la felicita non dipende dal mezzo, bensi dallo sviluppare le immense potenzialita che abbiamo nascoste,il sesso è solo un catalizzatore per l"ESPLOSIONE CREATIVA DI QUESTE POTENZIALITA.

2 commenti:

  1. Basta guardare i preti che non lo "devono" fare cosa diventano...credo sia sufficiente come prova, no?
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Personalmente certi condizionamenti religiosi ,non mi toccano piu di tanto,perche vedo che per rincoglionire le persone esistono tecniche piu sofisticate,tipo il desiderio.Il mio periodo di mangiapreti è passato mi piace interessarmi,a quelli piu furbi,come i mass media,questi fanno egualmente danni,per la liberta personale i preti sono una sciagura,per il benessere collettivo il capitalismo e mass media sono diventate le vere sanguisughe,buona giornata anche a te

    RispondiElimina