.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


sabato 7 luglio 2012

Dal sito fantastico ,www.adhikara.com/risveglio.htm





Gli stati di sogno e di veglia non sono molto differenti l'uno dall'altro. Quando ci rendiamo conto che tutta l'esistenza è come un sogno, il divario fra il dormire e lo stare svegli non esiste più.
Una volta che ci rendiamo veramente conto che tutto è come un sogno, l'ego cambia con naturalezza. Non è necessario combattere con l'ego, poiché non ci identifichiamo più con esso.

Quando ci rendiamo veramente conto di ciò, non è più l'ego che agisce. Diventiamo l'energia stessa, in modo che ogni tipo di gioco non è personale.
La coscienza è molto simile a un sogno. Un sogno non c'è in realtà. Appare semplicemente, senza un fondamento o una causa. Nello stesso modo, anche se sperimento questa apparenza, in realtà non accade nulla.
E' solo dopo che mi sono svegliato al mattino che mi rendo conto che l'intero programma del sogno era una parte di me. La stessa cosa accade quando si diventa illuminati: in quel momento ci si rende conto che l'intero samsara è parte della propria creazione, che noi creiamo le nostre esperienze.

Tarthang Tulku

Nessun commento:

Posta un commento