.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


domenica 25 marzo 2012

Hitler e i soldi

Hitler l"incarnazione del male almeno cosi me lo avevano spiegato a scuola,Ma la storia la scrivono i vincitori,e da quello che ho compreso vince sempre il più astuto e probabilmente piu feroce.
Le nazioni che l"hanno sconfitto,erano grandi imperi,si pensi all"inghilterra aveva a disposizione mezzo mondo,gli stati uniti,si erano conquistati gran parte del nordamerica,con veri e propri genocidi,la russia ugualmente la sua espansione ad oriente con lo zar ne aveva fatto il piu grande stato del mondo.Nella sua follia,hitler si era messo contro tali potenze,non faccio tante analisi,il succo, Hitler stava semplicemente imitando questi 3 stati,i maestri di dominio mondiale erano loro.Questo folle,ma non tanto folle visto il successo dei suoi maestri,ha compiuto soltanto poche cose giusta nella sua vita,ecco quella che mi ha affascinato di più.
Cliccare sulla scritta verde per risalire all"intero post ,è  interessantissimo
HITLER E IL PRIVILEGIO DI FABBRICARE DENARO
Non siamo stati così sciocchi da creare una valuta collegata all’oro, di cui non abbiamo disponibilità, ma per ogni marco stampato abbiamo richiesto l’equivalente di un marco in lavoro o in beni prodotti. Ci viene da ridere tutte le volte che i nostri finanzieri nazionali sostengono che il valore della valuta deve essere regolato dall’oro o da beni conservati nei forzieri della banca di stato“. (Adolf Hitler, citato in Hitler’s Monetary System, www.rense.com, che riprende C.C.Veith, Citadels of Chaos, Meador, 1949). Quello di Guernsey (politico del Minnesota, ndr), non fu dunque l’unico governo a risolvere i propri problemi infrastrutturali stampando da solo la propria moneta. Un modello assai più noto si può trovarlo nella Germania uscita dalla Prima Guerra Mondiale. Quando Hitler arrivò al potere, il Paese era completamente, disperatamente, in rovina.

Nessun commento:

Posta un commento