.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


sabato 24 marzo 2012

Auriti,il mio cattolico preferito

Mai nella mia vita mi sarei aspettato di dover essere daccordo con un clericale,perchè Auriti è un grande cattolico,ma spiega talmente bene  i fatti,da lasciarmi pochi dubbi.Grazie al signoraggio,i grandi banchieri hanno conquistato il mondo,è stata una lotta soprattutto contro il potere oscurante della chiesa cattolica,ma ora la chiesa è morta,bisogna andare al dila,il mondo è marcio e oscurantista soltanto perchè,ad un potere ne abbiamo sostituito un altro,forse dopo questa grande crisi l"uomo,ne uscira con una dittatura globale,oppure con la distruzione di tutti i poteri
.Il paradiso altro non è che vivere una vita semplice,ma per tornare semplici bisogna distruggere il complesso,e tutti i grandi stati sono il regno della complessita,nella complessita,non puo che nascere il potere.Solo nel piccolo e semplice si puo essere in uno stato paradisiaco.
Ecco alcuni stralci illuminanti di auriti presi dal suo fantastico libro,,,
http://www.fileden.com/files/2010/1/3/2712390/Il%20Paese%20dellUtopia.pdf


Ecco perché tutti possono sono prestare denaro, tranne chi lo emette.

Emettere moneta prestandola è il signoraggio della grande usura che è nata nel
1694 con la Banca d'Inghilterra denunciata da Pound come “associazione a delinquere.
Tutta la moneta nominale è emessa dalle banche centrali prestandola: dunque tutto
il denaro in circolazione è gravato di debito verso le banche centrali.
Facendo leva sul riflesso condizionato causato dall'abitudine secolare di dare sempre un corrispettivo per avere denaro, le banche centrali hanno indotto tutti i popoli del mondo ad accettare la propria moneta all'atto dell'emissione, col corrispettivo del debito, cioè in prestito, nella più grande truffa di tutti i tempi, passata inosservata perché troppo evidente.
Sicché se taluno volesse pagare con denaro un debito di denaro, è come se pretendesse di pagare con un debito un altro debito. A lungo andare è costretto a pagare un debito non dovuto, con il proprio capitale ed il reddito del suo lavoro.
È questo il signoraggio della grande usura con cui l'uomo è posto ad un rango inferiore a quello della bestia. La bestia infatti non ha la proprietà, ma nemmeno il debito. La monetadebito (nominale) è il capolavoro di satana

2 commenti:

  1. Era molto servile col papa,mi puzza di bruciato,ma il nemico maggiore,oggi non è certo la chiesa.

    RispondiElimina