.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


lunedì 10 dicembre 2012

Le conclusioni,sono solo pensieri che rafforzano l"ego


30 GENNNAIO       
                             260    UN SOGNO
Mi sogno Massimo il baffone 
che mi dice molto forte 
le conclusioni sono solo pensieri 
che rafforzano l'ego.
                       Ti soddisfi della tua piccola luce 
                       e ti perdi la vera luce
                       che è nel tutto.

Verso le 5 del mattino feci questo sogno, che oltre all'eccezionale saggezza ,mi colpì per la sua quasi realtà ,la mente umana è davvero potentissima. Alle 8 prima di scendere dal letto scrissi ancora.

                              261  QUANTO SEI BELLO SOGNO
Si sto sognando ,è un fantastico sogno               sono troppo felice
la vita è troppo bella                                           nei suoi miliardi di diversità
l'energia è dappertutto                                         la morte è mancanza d'energia
perciò è chiaro siamo tutti immortali. 
Questa vita è solo un passaggio                           siamo figli di una grande mente
che quando vorrà richiamerà                               i suoi figli migliori
il tutto tende al miglioramento                            lo scopo di chiunque è diventare Dio
il paradiso è per tutti                                           dopo miliardi di pensieri.




262  TUTTO ELEMENTARE
   
 L"energia è dappertutto
                                       la materia illusione 
                                       attaccarsi alla materia 
                                        provoca la malattia 
                                       cioè la sofferenza.


Vidi per un attimo Lorenzo, gli volevo parlare del mio sogno ,ma aveva fretta doveva prendere il bus per Gaya ,da li sarebbe andato a Benares ,lo abbracciai calorosamente ,mi venne quasi da piangere ,di sicuro costui era stato l'essere umano più importante della mia breve vita. Chissà se l'avrei mai più rivista. Poco dopo ero da Massimo, ecco quello che mi disse sul sogno. “Sono più che daccordo ,la vita è una continua crescita interminabile ,non si riuscirà mai a scoprire i misteri dell’esistenza, bisogna solo vivere ,vivendo si risponderà gradualmente a più domande possibili.” Non diedi molto ascolto a queste parole infatti poco dopo ero a leggere uno dei tre libri prestatemi da Libero, “I poteri della mente” scritto da un fisico cecoslovacco Milan Ryzl (gli altri due erano ,Il libro arancione di OSHO ,un libro questo che descrive delle tecniche meditative, l’altro  di cui non ricordo il titolo di Krisnamurti ). Gran parte della giornata la dedicai al libro del cecoslovacco e guarda caso trovai molte risposte alle mie strane coincidenze. La sera capii benissimo il significato della preghiera ,ecco infatti cosa mi successe. Verso il tramonto fui assillato da pensieri negativi ,non riuscivo più a controllare il mio pensiero, era in una dimensione molto simile a quella provata sotto fungo a Ka Pha-Ngan ,ma la mia creatività risolse il problema in un modo diverso dall'altra volta. Siccome in giornata avevo visto molti monaci pregare camminando in un corridoio in prossimità del tempio ,istintivamen­te feci lo stesso ,soltanto che la mia preghiera era molto particolare ,ecco il testo: ALMO NON C'E PROBLEMA STAI TRANQUILLO. Sembrerà una barzelletta ma il pensiero negativo dopo breve tempo mi cessò. Sicuramente il ripetere continuamente quella frase mi aveva quasi ipnotizzato ,la mia volantà era concentrata li ,non vi era più energia per il pensiero negativo ,mi ricordai d’aver letto qualcosa sulle preghiere nel libro Tantra di Osho ,lui diceva che la funzione della preghiera era più che altro quella di facilitare il dormire ,ma soprattutto d'impedire alle persone irrazionali di pensare con il proprio intelletto sicure stupidaggini. Perciò la preghiera non era che una medicina contro le nevrosi ,ecco probabilmente spiegata perché tanta gente dei paesi occidentali usa sia sonniferi che pillole per il mal di testa. Il pensiero è difficilissimo da controllare a scuola ci hanno imparato ad usarlo sempre di più, ma è come una macchina di cui l'uomo bianco non sa assolutamente nulla ,su come spegnerla. Il pensiero per lo più è malattia ,in quanto per vivere più che altro bisogna compiere delle azioni ,mentre a mio parere l'occidentale non è altro che un essere imprigionato nei suoi ragionamenti ,che scaturiscono dall'impressionante complessità del vivere quotidiano. Insomma la preghiera è una forma come tante altre di rilassamento ,ti porta nel presente ,ma se uno è un po’ sveglio capisce che vi sono miliardi d'altri modi per rilassarsi, l'unica regola è: fare soltanto quello che piace. Facendo così il pensiero non si può sviluppare ,in quanto il pensare altro non è che desiderio ,non si gode di quello che c'è. Quella sera fui come inondato di saggezza ,mi sembrava di captare i pensieri del Budda ,il pregare mi aveva svuotato ,naturalmente capii moltissime altre cose che piano piano esporrò. 
31 GENNAIO Questa giornata la dedicai al fare ,aiutai Massimo a costruire la futura scuola per bambini poveri di Bodgaya ,mangiammo insieme nella sua casa lo stesso mi disse che fra due giorni sarebbe andata a farsi benedire da un saggio bonzo del posto, m'invito ad andare con lui ,accettai molto benevolmente. In giornata finii il libro “I poteri della mente” ,fra il lavorare e il leggere ero totalmente concentrato ,la giornata mi sembrò tornare normale ,non fui preso dal tutto ,ma rimasi felice lo stesso.
------------------------------------------------------------------------------
Oggi dico,la vita è talmente affascinante,misteriosa,che vi si può rispondere solo affrontandola qui e ora senza pensieri.Ecco un fantastico esempio,di quanto sia geniale l"umanità,la vita ognuno la vede a suo modo,le risposte veramente eccezionali,sono solo e soltanto quelle non omologabili,buon divertimento

Nessun commento:

Posta un commento