.Nisargadatta Maharaj. La meraviglia è l'alba della sapienza

L’appercezione in cui tutto sorge, è questa la realtà. Un’appercezione pura e chiara, quella che chiamano l’occhio di Dio.Karl Renz

« La persona non- risvegliata vive nel suo mondo, la persona risvegliata vive nel mondo. » Andrew Cohen

Finché immagino "come dovrei essere", continuerò ad essere quello che sono ora.U.G.Krishnamurti

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezzaBenjamin Franklin

In televisione non c'è la pubblicità, il mezzo televisivo è "solo" pubblicità.Dioniso 777


giovedì 1 novembre 2012

NON NOMINARE IL NOME DI DIO INVANO


Se c"è domanda,non può che scaturire la risposta.
Schiavitu è non permettere questo semplice giochetto.
I dominanti dandoti tutte le risposte,
bloccano la tua intelligenza naturale.
Diffida sempre di chi ti da risposte,
lui è il tuo padrone,tu sei il suo schiavetto.
Questi pensieri mi sono nati,
vedendo quanto le persone si affidino,ai cosiddetti pezzi grossi.
I leccaculi esistono a tutti i livelli, dal piccolo villaggio alla corte imperiale.
I più seguono il dominante,perchè in loro è stato inibito il vedere,
,non vedono aldilà dei loro miseri condizionamenti.
La famiglia,la religione,la scuola,perfette prigioni,per limitare la visione,
ti danno solo risposte,senza che tu possa fare domande.
La persona veramente intelligente,
si pone domande e  trova le risposte senza problemi,
MA DEBBONO ESSERE LE SUE DOMANDE.
Questa risposta data è la più grande bestemmia,,,,,
DIO HA CREATO IL MONDO,
meglio associarlo(bestemmiare) ad un animale si fa meno danno.
Quella risposta,è l"inizio della tua schiavitù.
Scordati di Dio,e sicuramente lo troverai
,cercalo e fallirai,non puoi cercare te stesso,
 puoi cercare tutto meno che te stesso,,
........................ahahah................................


Nessun commento:

Posta un commento